• Collezione 2022

    Divano Rito, design Matteo Thun & Antonio Rodriguez

    ;
  • Collezione 2022

    Scrittoio Rito, design Matteo Thun & Antonio Rodriguez

    ;
  • Collezione 2022

    Divano Rito, design Matteo Thun & Antonio Rodriguez

    ;
  • Collezione 2022

    Poltrona Rito, design Matteo Thun & Antonio Rodriguez

    ;
  • Collezione 2022

    Divano Karin, design Setsu & Shinobu Ito

    ;

Collezione 2022

Le novità 2022 di Désirée confermano le storiche collaborazioni con grandi designer come Matteo Thun e Antonio Rodriguez, Marc Sadler, Setsu e Shinobu Ito e Jai Jalan.

Relazioni che si consolidano e si rinnovano con nuovi pezzi che vanno a completare la proposta giorno e notte del brand. Prodotti progettati con grande attenzione al design e alla qualità dei materiali.

RITO
[ Matteo Thun & Antonio Rodriguez ]                                                    

La collezione Rito, nata con l’iconica poltrona disegnata da Matteo Thun e Antonio Rodriguez, si arricchisce del divano. Il divano è diventato uno «spazio» centrale nell’ambiente domestico, un luogo su cui si riunisce la famiglia o si chiacchiera con gli amici ma anche una zona privata su cui lavorare, leggere, riposarsi.

Rito è realizzato con una leggera struttura in tondino metallico dalle linee pulite che si contrappone, e nel contempo accoglie, i generosi e morbidi cuscini: il risultato è un pezzo di design elegante e di massimo comfort.

La seduta profonda e comoda, i cuscini poggia reni, la chaise longue e la possibilità di aggiungere il tavolino, rendono il divano Rito un’oasi di benessere posizionabile anche a centro stanza.

La poltrona Rito, lanciata nel 2020, ha immediatamente guadagnato riconoscimenti sia in Italia, con l’Archiproducts Design Award 2020 e la pubblicazione sull’ADI Design Index 2021, categoria “Design per l’abitare”, che internazionali con la recente assegnazione del Good Design Award 2021.

Lo scrittoio Rito può essere raccontato con una sola parola: leggerezza. La struttura in metallo disegna forme geometriche asimmetriche ma equilibrate e sostiene un piano e un contenitore realizzati in materiali preziosi come il legno e la pelle. Il contenitore si compone di un vano a giorno in metallo bronzato, rivestito in pelle pieno fiore all’anilina, e di un cassetto in noce canaletto tinto moro con frontalino rivestito in pelle.

ELIES
[ Jai Jalan ]                                                                                                     

Elies è caratterizzato da forme morbide e sinuose, linee curve e avvolgenti che trasmettono semplicità ed eleganza. Contraddistinto dall’accostamento di due moduli con sedute di dimensioni importanti e dallo schienale autoportante, Elies è un divano molto vivibile, organico, che vive della massima componibilità e della sua ricomposizione nel tempo.

Elies, linee curve e forme organiche come riferimento alla natura, è proposto con due moduli, penisola e terminale, rivestiti in tessuto color bosco.

Elies, in una versione più grande realizzata con quattro elementi da 45°, è proposto con un rivestimento in elegante velluto verde.

La seduta galleggiante presentata in varie forme organiche è il prodotto dello studio di diverse combinazioni di svariate possibilità di composizioni. Lo schienale, innovativo e completamente malleabile, può assumere diverse forme sinuose, è realizzato in piuma con inserto in poliuretano.

KARIN
[ Setsu & Shinobu Ito ]                                                                                                                                                                                                                

Il sapore orientale di Karin, disegnata da Setsu e Shinobu Ito, è presente nel segno del divano, della poltroncina e del tavolino che compongono la collezione. Le linee sono pulite ma non geometriche, la lavorazione morbida del legno di frassino, naturale o tinto caffè, e lo schienale realizzato con un particolare cordino in cuoio naturale intrecciato rende questo progetto estremamente elegante e raffinato.

La poltroncina Karin si distingue per le proporzioni studiate per ottenere una seduta profonda ed ergonomica. Lo schienale, basso, è realizzato in un unico pezzo di frassino naturale curvato che diventa anche bracciolo e che dona alla poltrona grande armonia.

HAB
[ Marc Sadler ]                                      

Con questo ampliamento di gamma Désirée propone un letto che è sintesi di estetica e comfort, design e qualità. Fulcro del progetto è infatti la movimentazione della testata inclinabile in diverse posizioni grazie agli esclusivi meccanismi interni.

Il letto condivide la stessa filosofia del divano Hab coniugando pregi estetici e requisiti di comodità, comfort e relax La struttura è in legno e metallo, imbottita in poliuretano espanso con densità differenziata e rivestita in tela di cotone.

Come tutti i pezzi Désirée, il letto Hab è disponibile in pelle o tessuto in una vasta gamma di colori e completamente sfoderabile.